Adibire un impiegato di un ente pubblico alla pulizia dei giardini costituisce demansionamento.

Un impiegato di un ente pubblico adibito a mansioni di livello inferiore a quelle previste dalla declaratoria della categoria cui appartiene può ottenere la condanna dell’ente per demansionamento.

L’amministrazione, se condannata con sentenza passata in giudicato, risponde di danno erariale. Così si è espressa la Corte dei conti Sezione Abruzzo, con sentenza n. 76 del 27 giugno 2017, in occasione della condanna a risarcire un impiegato cui era stato richiesto di spazzare il giardino.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
LINN Srl - C.so Silvio Trentin, 108 - 30027 San Dona' di Piave (VE) - P.I. 02352350272

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.