Dal 1 gennaio 2019 la certificazione degli obblighi relativi alla cessione di carburante dovrà avvenire mediante fattura elettronica, a prescindere dallo stadio di commercializzazione del prodotto.

Tutti coloro che acquistano carburanti e intendono recuperare l’imposta dovranno comunicare i loro dati anagrafici agli impianti di distribuzione all’atto dell’acquisto. L’acquirente dovrà dotarsi del QR-code, che consentirà al gestore dell’impianto, anche in caso di acquisto automatico, di inviare la fattura relativa.

Coloro che non intendono richiedere la fattura elettronica al momento dell’acquisto, potranno utilizzare dei buoni carburante monouso.

In ogni caso l’acquisto dovrà essere pagato con mezzi tracciabili (es. carte di credito)

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
LINN Srl - C.so Silvio Trentin, 108 - 30027 San Dona' di Piave (VE) - P.I. 02352350272

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.