Al 17 marzo ancora non si conosce il testo definitivo che sospende i pagamenti.

Il testo della bozza prevede che tutti gli adempimenti fiscali con scadenza tra l'8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020 sono spostati al 31 maggio 2020.

Sospesi fino al 31 maggio anche i versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria dovuti dalle imprese.

In entrambi casi tutti i versamenti potranno essere effettuati in un'unica soluzione entro il 31 maggio o in 5 rate uguali a partire dal mese di maggio 2020.

Chi ha fatturato sopra i 2 milioni di euro, nel 2019, e non rientra nelle categorie più colpite dall'emergenza Coronavirus dovrà versare entro venerdì 20 marzo (fra tre giorni) tasse e contributi che in origine scadevano il 16 marzo.

(salvo conferma).

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
LINN Srl - C.so Silvio Trentin, 108 - 30027 San Dona' di Piave (VE) - P.I. 02352350272

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.